Dubai è famosa in tutto il mondo per il suo fascino per gli amanti delle auto. Tutto negli Emirati Arabi Uniti è stato progettato per essere comodo per gli automobilisti e le infrastrutture sono davvero eccezionali.

Richiesta di noleggio auto
Ottenere l'offerta

Per questo motivo, l'Autodromo di Dubai è diventato una manifestazione d'amore per questi veicoli. Oggi condivideremo alcuni fatti che potreste non aver mai sentito su questa attrazione e discuteremo tutti i dettagli relativi a una potenziale visita.

Se volete conoscere altri luoghi da visitare a Dubai, leggi il nostro precedente articolo! Scoprite le gemme nascoste e le destinazioni più popolari che fanno di Dubai una città imperdibile per i viaggiatori di tutto il mondo. Che siate interessati alla cultura, alla cucina o alle avventure adrenaliniche, Dubai ha qualcosa per tutti.

L'autodromo di Dubai: Tutto quello che c'è da sapere

Che cos'è l'Autodromo di Dubai?

Come è facile intuire dal nome, l'Autodromo di Dubai è un circuito motoristico costruito in una delle località più prestigiose degli Emirati Arabi Uniti. Anche se la parte principale dell'attrazione è effettivamente una pista da corsa, l'Autodromo di Dubai è molto di più.

È stato inaugurato nel 2004, dopo due anni di lavori di costruzione. La pista principale è stata certificata dalla Fédération Internationale de l'Automobile, nota anche come FIA, che le ha permesso di ospitare eventi sportivi di livello mondiale.

Alcuni dei marchi più importanti che hanno gareggiato sul suo impegnativo tracciato includono Ferrari, Lamborghini, Porsche, Aston Martin e Audi. Questi produttori non solo hanno messo in mostra i loro modelli all'avanguardia, ma anche la loro abilità ingegneristica in competizioni di alto livello.

Per gli appassionati desiderosi di provare il brivido in prima persona, questi marchi prestigiosi possono essere noleggiati presso Octane, offrendo l'opportunità di guidare e apprezzare le capacità prestazionali di questi veicoli iconici sui rinomati circuiti dell'Autodromo di Dubai.

Il percorso principale è lungo quasi cinque chilometri e mezzo e ospita regolarmente gare come la FR Middle East e la Asian Le Mans Series. Inoltre, è presente una pista di karting, particolarmente popolare tra i giovani appassionati di questo sport.

L'autodromo di Dubai: Tutto quello che c'è da sapere

Visita all'autodromo di Dubai

L'Autodromo di Dubai è un'attrazione imperdibile per gli amanti delle auto e, anche se a prima vista può sembrare abbastanza semplice, in realtà ci sono molte opzioni disponibili per trascorrervi del tempo. Vi forniamo tutte le informazioni necessarie per pianificare al meglio la visita.

Come raggiungere l'Autodromo di Dubai?

L'opzione più ovvia per raggiungere l'Autodromo di Dubai è quella di andarci in auto. Sia che noleggiate un veicolo o che abbiate un'auto vostra, troverete facilmente un posto nel suo enorme parcheggio e anche le indicazioni stradali non saranno un problema.

Come per quasi tutte le altre attrazioni di Dubai, ci sono molte altre alternative per arrivarci. Come al solito, è possibile arrivare all'Autodromo di Dubai in autobus, poiché c'è una fermata proprio accanto al complesso.

Vedi Auto

Infine, c'è anche la possibilità di prendere un taxi. Negli Emirati Arabi Uniti sono disponibili applicazioni come Uber, oppure potete chiedere agli addetti alla reception dell'hotel di ordinarvi un taxi.

Per accedere all'autodromo è necessario munirsi di un biglietto, anche se i dettagli dipendono dal motivo della visita. Per alcune attività, di cui parleremo nella prossima sezione, non sarà necessario prenotare in anticipo.

L'autodromo di Dubai: Tutto quello che c'è da sapere

Cosa fare lì?

Inutile dire che il motivo principale per recarsi in un circuito certificato dalla FIA è la partecipazione a un evento corrispondente. Per farlo, è ovviamente necessario un biglietto e, anche se è possibile acquistarlo dopo essere arrivati negli Emirati Arabi Uniti, è sempre meglio prenotarlo in anticipo.

L'autodromo è pienamente operativo anche al di fuori dei giorni di gara. Qui si possono praticare numerose attività. Forse la più richiesta è quella di guidare una vera auto da corsa, e si può scegliere se guidarla da soli o farsi accompagnare da un pilota professionista.

Per quanto riguarda le esperienze di guida più informali, ci sono le piste di karting di cui abbiamo parlato prima. Le piste interne ed esterne accettano visitatori di almeno 7 e 13 anni, rendendo l'attrazione perfettamente appetibile per le famiglie con bambini.

È inoltre possibile organizzare varie vacanze presso l'autodromo. Per i più giovani, i membri dello staff sono sempre felici di ospitare feste di compleanno, ma anche gli adulti sono i benvenuti a festeggiare qui. È persino possibile organizzare un evento aziendale privato di corse proprio sulla famosa pista.

Inutile dire che tutti i servizi sono disponibili sul territorio dell'autodromo. Ma considerando la posizione dell'attrazione, sarete in grado di trovare tutto ciò di cui avete bisogno proprio vicino all'edificio.

L'aspetto migliore della frequentazione dell'Autodromo di Dubai è che la pianificazione della visita è completamente personalizzabile. Si può venire qui per un paio d'ore o trascorrere un'intera giornata, a seconda delle proprie preferenze personali.

.